PRIMA ESPERIENZA…

Condividi se ti è piaciuto 🙂

Un caldo pomeriggio d’estate, invitai a casa Eva, un’amica conosciuta qualche annetto fa tramite Facebook, la invitai a bere un caffè, con lei mi sono sempre trovata bene nel parlare di qualsiasi cosa, ma quel pomeriggio non so come mai, tra una chiacchiera e l’altra ci trovammo a parlare di sessualità, lei mi confidó di essere curiosa di provare a baciare una donna, al che rimasi incredula nel sentire ciò, perché non mi sarei mai aspettata da lei, una ragazza così tranquilla  e discreta che mi dicesse certe cose a me, Eva si vergognó di ciò che mi aveva confidato e cominció a divagare il discorso ma io essendo bisex la tranquillizzai e le dissi che se voleva poteva provare a baciare me, dicendogli che io scoprii di essere bisex poco tempo prima… Allora per rompere il ghiaccio le dissi di sederci sul divano così da mettersi a suo agio, mi avvicinai a lei piano piano e cominciai a spostargli i suoi lunghi capelli castani, le accarezzai il viso e mi avvicinai piano piano con le mie labbra sulle sue, Eva rimase impietrita, ma poco dopo si lasció andare a quel bacio lungo e appassionato, tra un bacio e l’altro mi iniziai a bagnare, così provai a toccarle un seno e vidi che lei era d’accordo, così continuai, scesi con la mano più sotto e arrivai sul bottone dei pantaloni, gli sbottonai i pantaloni e infilai una mano dentro le mutande, mi accorsi che anche lei era bagnata tanto quanto me e così comincia a toccarla, le tolsi i pantaloni insieme alle mutande e avvicinai le mie labbra sulla sua figa bagnata, aveva un buon sapore, lei con una mano si aggrappò sui miei capelli, godeva, urlava…. così finalmente anche lei cominció a spogliare me, mi leccó un capezzolo, scese sempre più giù e finalmente anche io potetti godere della sua lingua in mezzo le mie gambe. La feci alzare dal divano e la portai in camera da letto così da stare più comode, arrivate nel letto ci ritrovammo a fare una 69 così da poter godere entrambe contemporaneamente, si sentivano i nostri gemiti, sempre più forte, così finalmente sentii che lei venne, avevo il suo liquido tutto dentro la mia bocca e mi sentii soddisfatta, poco dopo esplosi anche io, la baciai sulla bocca e mi spostai su un orecchio sussurrandogli “per essere la prima volta sei stata piuttosto brava” lei si mise a ridere e così ci lasciammo andare sul letto senza dire una parola.

Comment su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *