Ieri sera…voglia ed istinto femminile sempre!

Condividi se ti è piaciuto 🙂

carsex

Hai presente quando ti assale quella voglia irrefrenabile? Quando il tuo corpo e la tua mente gridano SESSO SESSO SESSO? Ieri era una giornata di quelle. Stavamo andando a cena a casa di potenziali clienti di Lui per una importante trattativa. Ci fermiamo davanti ad una enoteca, io rimango in macchina in doppia fila mentre lui scende per andare a comprare del vino da portare alla cena.

Tarda a tornare e così decido di entrare anche io. Ho tutti gli occhi puntati addosso… il mio vestitino sobrio ma elegantemente sexy ha fatto effetto! Lo vedo così indeciso sulla scelta, lui che è sempre così sicuro su ogni cosa…sarà davvero agitato per questo incontro. Mi avvicino e gli sussurro: “Amore prendi questo, il tuo preferito, sono sicura piacerà  anche a loro.” Mi da un bacio tra i capelli, paghiamo, il commesso gli fa i complimenti per il buon gusto, non solo in fatto di vini, e per l’ottima scelta. Riprendiamo il cammino in macchina e cerco di smorzare la tensione, gli accarezzo i capelli, parlo di cose futili ma nulla.

Devo fare qualcosa! La mano dal capo scende al collo, lungo i fianchi fino alle cosce con una dolce carezza e poi arrivo al suo pacco. È pensieroso, a me invece nonostante il suo stato d’animo, passano per la mente tutte le cose più sconce che avrei voluto fare con lui. Gli sbottono i pantaloni e glielo accarezzo.

La sua reazione ed erezione è immediata, ad ogni tocco della mia lingua poi cresce sempre più e Lui finalmente si scioglie un po’. Ma voglio di più! Riesco a convincerlo a fermarsi in un angolo buio che si vedeva poco più avanti a noi lungo il tragitto. Non appena si ferma sono già seduta su di lui.
I suoi occhi si sgranano al contatto diretto con il mio calore ed il mio lago. Si, sono senza mutandine!  È finalmente dentro di me, non mi muovo, adoro sentirlo pulsare così … E’ un nuovo sguardo ora il suo…si abbandona totalmente a me! Più ci faccio l’amore e più ne ho voglia e più ne ho voglia e più aumenta il ritmo. Oh mamma che goduria! Lo sento che sta per venire ed io con lui e i nostri gemiti culminano in un urlo liberatorio. Mi bacia con uno di quei baci che ti farebbero ricominciare a fare l’amore subito ma il dovere ci chiama.

La serata continua nel migliore dei modi, i clienti sono persone simpatiche,Lui è brillante e sicuro di sé   come sempre, io  ripenso a quello che è  successo poco prima in macchina e penso al dopocena che sicuramente avrei avuto  con Lui…
Giusto per dovere di cronaca la trattativa è  andata a buon  fine ?

Comment su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *