E lei tra noi

Condividi se ti è piaciuto 🙂

leielei

Con Lui ho avuto sempre una buona intesa sessuale, bastava uno sguardo e l’uno capiva cosa desiderava l’altra. Eravamo due calamite, non riuscivamo a stare lontani e anche al di fuori della nostra intimità la nostra carica erotica era palpabile..anche semplicemente seduti a prendere un caffè avevamo gli occhi puntati addosso. Non avevamo bisogno di nulla se non l’una dell’altro.

Ogni fantasia era prontamente soddisfatta. Un giorno mentre fantasticavamo sulla prossima cosa da fare gli ho detto che mi sarebbe piaciuto vederlo scopare con Lei. Era una bella donna, un po’ più grande di noi ma con un bel corpo. Lui era d’accordo  ma solo se partecipavo.  Io che con lui mi sento libera in tutto ho accettato volentieri. Arriva la sera del nostro appuntamento sono eccitata al massimo e mentre la aspettiamo inizio a fargli un pompino ma dopo un po’ Lui mi siede sul tavolo e mi scopa di brutto…il nostro primo orgasmo arriva dopo poco. Arriva anche Lei.

La facciamo accomodare e io mi allontano per andare a prendere l’aperitivo che avevo preparato ma soprattutto per lasciarli soli. Come immaginavo Lei si da subito da fare. La trovo seduta davanti a Lui col suo pacco in bocca che si diverte. Vado a sedermi accanto a Lei ed entro nei giochi. Ora siamo in due a leccarlo. Mentre l’una sale verso la cappella, l’altra scende verso i testicoli e spesso le nostre lingue si incrociano. Lui mi  spinge la testa vuole che glielo prendo io in bocca e così faccio.

Lei si infila con la faccia tra le mie gambe…oh mamma. Me la lecca come nessuno mai aveva fatto prima. Ogni colpo di lingua è così delicato ma deciso. Alterna laccate ad affondi di lingua..e mano mano affonda sempre più che sembra voglia entrarci dentro. Ho scelto proprio bene, ci sa fare! Io vengo per la seconda volta e Lui con me. Bevo tutto fino all’ultima goccia. La faccio distendere e inizio a baciarla.

La mia bocca sa di Lui e Lei sembra gradire. I suoi baci diventano sempre più eccitanti. Ora la lecco lungo il collo e scendo verso il suo seno, un po’ più piccolo del mio,ma con dei capezzoli enormi. Si muove sotto di me.

Lui nel frattempo ci guarda e la tocca tra le gambe. La mia lingua dipinge un ricamo sul suo ventre e scende verso la sua figa. Non appena la tocco sussulta..io la lecco, lui la scopa con le dita.

Ora sono con la mia figa sulla sua faccia. Mentre lei lecca me,  io lecco lei e  lui viene sulla mia schiena.

Comment su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *